Taormina Film Festival 2015: divi in Sicilia, date e news

20150619_105819

Taormina Film Festival 2015 – Il 61° Festival del Cinema della perla dello Ionio andrà in scena dal 13 al 20 giugno. La conferma dell’accordo fra il Comitato Taormina Arte e Agnus Dei, società di Tiziana Rocca che produce l’evento, lascia immaginare splendide cose, nonostante i limiti della crisi e del supporto quasi esclusivamente di natura privata della manifestazione siciliana.

Al momento non è possibile fare nomi, ma visti i trascorsi si può immaginare un parterre di adeguato livello, con molte star internazionali. Di particolare interesse il lavoro posto in essere per il futuro, con la tappa a Los Angeles in occasione dei Golden Globe 2016, quando il Taormina Film Festival offrirà una rassegna collaterale di film italiani indipendenti.

Guardando al presente, la semina è già stata avviata con la consueta determinazione da Tiziana Rocca, le cui doti manageriali sono ben note nel settore. Ad affiancarla ci sarà un comitato artistico, che rimpiazza il direttore Mario Sesti, cui va il merito di aver contribuito alla resa qualitativa della kermesse isolana.

Già si comincia a vivere l’aria dell’attesa e del rendez-vous, per una miscela glamour come poche altre, in quell’incantevole scenario che a Johann Wolfgang Goethe, giuntovi nel 1787, apparve come un “lembo di paradiso sul volto della Terra”.

A fare da cornice alle proiezioni sarà, come sempre, il Teatro Greco, con il Grand Hotel Timeo per quartier generale, tra conferenze, interviste ed esclusivi party. Il complesso ricettivo risale al 1873 e rappresenta la massima espressione dello stile Framon. Circondato da un panorama spettacolare, rappresenta da sempre il luogo d’incontro privilegiato per gli illustri ospiti. Tutte le camere, arredate con mobili di pregio, godono di viste molto panoramiche. Anche questa è magia.

Nel 2014 ho avuto il privilegio di vivere l’evento dall’interno, scambiando due chiacchiere con diverse dive, spesso molto più semplici e umili di quanto si immagini. Tra squisiti bocconcini a base di pesce, champagne…ma anche panelle, mi ha fatto piacere, in modo particolare, scoprire la solare generosità di Claudia Cardinale, interprete indimenticabile de ‘Il Gattopardo’ e musa di quell’edizione, dove è stata premiata con il Taormina Arte Awards.

Simpaticissima Antonella Salvucci, come Eva Longoria e Lamia Khashoggi (moglie dell’uomo d’affari saudita Adnan Khashoggi). Più sostenuta Melanie Griffith, avara nel concedersi agli obiettivi. Presenti, lo scorso anno, anche Bo Derek, Carmen Maura, Paz Vega, Ben Stiller, Matt Dillon e molti altri. Chi ci sarà nel 2015? Non vedo l’ora di scoprirlo.

Via | Gds.it

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *